Progetto Professionalità 2011/2012:
sono sempre di più i giovani lombardi
che vogliono realizzare i propri sogni

 

Si è conclusa, anche per quest’anno, la selezione dei 25 vincitori che hanno partecipato al Progetto Professionalità della Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

Ogni anno il Progetto permette a 25 giovani - residenti o che lavorano in Lombardia, dai 18 ai 36 anni, laureati e non, già inseriti nel mondo del lavoro – di migliorare il proprio futuro e la propria professionalità attraverso l’esperienza di un percorso formativo da loro stessi proposto senza sostenere alcun costo. I progetti  individuali si possono svolgere, per un periodo fino ai 6 mesi, presso imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza, in Italia e in altri Paesi.

 

Il forte e positivo incremento registrato, anche per questa edizione, delle domande di partecipazione, è un importante segnale che i giovani lombardi credono ancora nel futuro e desiderano continuare a migliorarsi.

Anche per quest’anno, la maggior parte delle candidature proviene dalla provincia di Milano, seguita da Varese, Brescia e Pavia. Per quanto riguarda la fascia di età, il maggior numero di candidati ha tra i 28 e i 32 anni.

Per quanto riguarda i settori in cui i giovani andranno a svolgere i propri progetti, al primo posto si trova la ricerca (18%), seguita da arte, cultura, musica e spettacolo (13%), architettura e design (11%), cooperazione nazionale ed internazionale e microfinanza (7%).

 

Buoni risultati si sono visti in termini di domande ricevute da tutte le province lombarde, il che sottolinea, grazie all’azione di comunicazione, la diffusione del Progetto in tutta la Regione Lombardia, raggiungendo il target di riferimento in modo sempre più efficace.

Rispetto agli anni precedenti, inoltre, si è ampliato il raggio dei Paesi di destinazione dei progetti, non tanto da un punto di vista numerico (le sedi di destinazione sono dislocate in tutto il mondo), quanto da un punto di vista di tipologia della nazione ospitante. Quest’anno, infatti, molti progetti coinvolgeranno Paesi meno conosciuti o in via di sviluppo, quali: Isole Galapagos, Madagascar, Brasile, Perù e Colombia. Ciò evidenzia la forte spinta sociale che caratterizza il Progetto Professionalità, in linea con gli obiettivi e le linee guida della Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

Per consultare l’elenco dei 25 vincitori e per ogni altra informazione è possibile visitare l’apposita sezione del sito www.fbml.it o consultare il blog dedicato http://progettoprofessionalita.blogspot.com/