Corso lead auditor 40 ore qualità iso 9001:2015 - accreditato aicq-sicev n.91

Offerta formativa:

Area tematica: Ingegneria / Project Management Tipologia: Corso Alta Formazione

Scuola: Istum - Istituto di Studi di Management Sede del corso: Lazio (Roma) - Lombardia (Milano) - Veneto (Padova)

Richiedi maggiori informazioni Richiedi maggiori informazioni

Istum - Istituto di Studi di Management

ISTUM, Istituto di Studi di Management, nasce a Roma dall’ esperienza ventennale dei più affermati formatori a livello nazionale nel settore dell’Alta Formazione Manageriale.

 

» Scarica il Bando del Corso

 

CORSO LEAD AUDITOR 40 ORE QUALITA' - QUALIFICATO AICQ-SICEV N.91

 

CARATTERISTICHE E FINALITA'

Il corso per Lead Auditor Qualità 40 Ore Riconosciuto AICQ-SICEV Registro n.91 rappresenta un momento di qualifica e accreditamento professionale indipensabile per poter operare nel settore Qualità come Lead Auditor / Valutatore sia all’interno di un’organizzazione, sia presso i fornitori della stessa, che per gli Organismi di Certificazione.
La qualifica che si ottiene con la frequenza e il superamento dell’esame finale del corso permette l’iscrizione ai registri certificati degli auditor sia in ambito nazionale che internazionale.
Il corso ha la finalità di fornire le conoscenze e l’addestramento di base per la preparazione e la conduzione degli audit, interni ed esterni, dei Sistemi di Gestione per la qualità in conformità alla UNI EN ISO 19011:2012 e alla ISO 9001:2015. 
Con un taglio pratico vengono approfonditi i requisiti della 9001:2015 e illustrati i criteri, l’approccio e la metodologia per valutare le procedure di identificazione e riesame dei requisiti del cliente (espliciti ed impliciti) nonché di quelli cogenti applicabili. 
Il valore aggiunto delle verifiche viene collegato all‘esame dei piani di miglioramento e degli indicatori per il monitoraggio dei processi e dei prodotti. 
Una parte qualificante del corso è costituita da lavori di gruppo per affrontare casi di studio nonché dalla viva simulazione di audit mediante giochi di ruolo. E’ previsto un esame finale all’esito del quale verrà rilasciato, a quanti lo supereranno, un attestato di frequenza con profitto qualificato AICQ-SICEV.


DESTINATARI

 

Destinatari del corso sono i professionisti, i consulenti, i responsabili aziendali in ambito qualità e gli auditor dei sistemi di gestione secondo altri schemi (ambiente, energia, sicurezza, etc.). 
Il programma e i contenuti, le competenze dei docenti, le prove d’esame ed i casi di studio sono stati definiti in modo da soddisfare le prescrizioni del Regolamento RG-02 AICQ-SICEV (AICQ-SICEV è accreditata da ACCREDIA per la certificazione, iscrizione in Registri, di Figure Professionali che operano nel mondo dei Sistemi di Gestione e di Professioni di vario tipo). 
Il titolo rilasciato alla fine del corso è dunque “Riconosciuto” e spendibile nel mondo del lavoro. 
Si ricorda, a tal proposito, che i titoli rilasciati da corsi “Non Qualificati” da uno degli Organismi Accreditati come AICQ-SICEV, non hanno valore né riconoscimento nel mondo del lavoro.


TITOLO RILASCIATO E VALORE LEGALE

 

All’esito della partecipazione al corso per Lead Auditor Qualità 40 Ore Riconosciuto AICQ-SICEV n.91, verrà rilasciato l’attestato di:
 
LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA’ ISO 9001:2015 (40 ore) 
 
“I contenuti formativi del corso ed il relativo esame finale sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione AICQ-SICEV” 

 

CALENDARIO


Il corso per Lead Auditor 40 ore Qualità UNI EN ISO 9001:2015 'Qualificato' AICQ-SICEV' è articolato in cinque giornate formative della durata complessiva di 40 ore.
Le sedi in cui viene proposto il corso sono le seguenti: Milano, Roma, Padova

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione al corso è pari a € 1.000,00 oltre iva (ovvero € 1.220,00) e comprende il materiale didattico, la cancelleria, e la partecipazione gratuita a ISTUM AZIENDE e LAVORO, supporto placement post-formativo per tutti i partecipanti, utile a consentire una valida spendibilità delle proprie competenze grazie ad una serie mirata di strumenti e attività professionali.

 

PROGRAMMA DIDATTICO

 1°, 2° e 3° giorno: Modulo Qualità UNI EN ISO 9001:2015
Introduzione alla norma UNI EN ISO 9001:2015
  • La famiglia delle norme ISO 9000
  • Norma ISO 9000:2015 (termini e definizioni)
  • Norma ISO 9004:2009
  • Gli Schemi di Certificazione e Gli Enti di Certificazione
  • Accredia: ruolo e autorità;
  • Cenni alla norma ISO 9001:2008: transizione e aspetti salienti che impattano sulla release 2015.
La struttura di Alto Livello (HLS)
Contesto dell’Organizzazione (4., 4,1, 4.2, 4.3, 4.4 ISO 9001:2015)
  • Impostazione di un Sistema di Gestione per la Qualità: elementi di valutazione iniziali
Comprensione dell’organizzazione e del suo contesto.
  • Comprensione delle aspettative delle parti interessate; determinazione del campo di applicazione del sistema di gestione per la qualità e dei relativi processi.
Leadership
  • Leadership e impegno (par.5.1 ISO 9001:2015)
  • Focalizzazione sul cliente (par.5.1.1 ISO 9001:2015)
  • Definizione e comunicazione della Politica della Qualità (par. 5.2 ISO 9001:2015)
  • Inquadramento delle responsabilità all’interno dell’organizzazione (par. 5.3 ISO 9001:2015)
Pianificazione e Risk Based Thinking
Il concetto di Risk Based Thinking;
  • Riferimenti alla ISO 31000:2009, ISO 31010, ISO 14971.
  • Strumenti per l’analisi del rischio: FMEA, FMECA.
  • Cenni al Business Continuity Management System (ISO 22301:2012) e alla sostenibilità economica (ISO 10014 e 55001).
Azioni per affrontare il Rischio e Opportunità (par. 6.1 ISO 9001:2015);
Obiettivi per la Qualità e Pianificazione per il loro raggiungimento (par. 6.2 ISO 9001:2015);
  • Pianificazione delle Modifiche (par. 6.3 ISO 9001:2015)
Processi di Supporto (Cap. 7 ISO 9001:2015)
  • Processo di individuazione delle risorse quali “persone”, “infrastrutture” e “ambiente per il funzionamento dei processi” (par. 7.1 ISO 9001:2015)
  • Risorse per il monitoraggio e la misurazione (par. 7.1.5 ISO 9001:2015)
  • Focus sulla Competenza e Consapevolezza del personale (par. 7.2/7.3 ISO 9001:2015 e Rif. ISO 10018);
  • Processo di Comunicazione (par. 7.4 ISO 9001:2015);
  • Gestione, creazione e aggiornamento e controllo delle “informazioni documentate” (par. 7.5 ISO 9001:2015)
Attività Operative (Cap. 8 ISO 9001:2015)
  • Pianificazione e controllo operativo (par. 8.1 ISO 9001:2015);
  • Requisiti per i prodotti e servizi (par. 8.2 ISO 9001:2015);
  • Progettazione e Sviluppo di prodotti e servizi (par. 8.3 ISO 9001:2015);
  • Gestione delle forniture/Acquisti e Outsourcing, Qualifica dei fornitori (par. 8.4);
  • Focus sull’Outsourcing e sulla catena di fornitura e rischi connessi (rif. Annex A);
  • Tenuta sotto controllo produzione ed erogazione dei servizi, identificazione e rintracciabilità, proprietà del cliente, preservazione, post-consegna (par. 8.5 e 8.6 ISO 9001:2015);
  • Controllo degli output non conformi (par. 8.7 ISO 9001:2015)
Valutazione delle prestazioni (Cap.9 ISO 9001:2015)
  • Monitoraggio, Misurazione , Analisi e Valutazione dei Processi, Soddisfazione del cliente (par. 9.1 ISO 9001:2015);
  • Focus sulla soddisfazione del cliente con riferimenti alle norme ISO 10001, 10002, 10003, 10004;
  • Attività connesse all’Audit Interno (par. 9.2 ISO 9001:2015);
  • Riesame della Direzione (par. 9.3 ISO 9001:2015)
Miglioramento (Cap.10 ISO 9001:2015)
  • Attività connesse alla gestione del non conformità, azioni correttive e miglioramento continuo (par. 10.1, 10.2, 10.3 ISO 9001:2015)

4° e 5° giorno: Modulo Auditor in conformità alla UNI EN ISO 19011:2012
Auditor di Sistemi di Gestione Qualità
La Norma ISO 19011:2012
  • Analisi della struttura e delle finalità
  • Inquadramento della struttura normativa della serie ISO/IEC 17000
  • I Principi di un Programma di Audit;
  • Definizione obiettivi;
  • Attuazione dell’audit;
  • Monitoraggio e riesame del programma;
  • Realizzazione di un Audit;
  • Tecniche di Intervista;
  • Le Evidenze oggettive;
  • Le relazioni interpersonali e la comunicazione;
  • Le liste di riscontro;
  • Le non conformità e le osservazioni;
  • Le azioni correttive e preventive;
  • Preparazione dei rapporti;
  • La riunione di chiusura;
  • Attività conseguenti all’Audit;
  • Competenze degli Auditor;
  • Requisiti e Qualificazione;
  • Modalità di Mantenimento delle competenze;
Simulazione di un audit Qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 19011:2012
  • Laboratorio pratico con i partecipanti suddivisi in gruppo per realizzare un gruppo di audit e un team aziendale sottoposto a verifica
 
 

 

Privacy

digital GUT Srl, al fine di favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e la riqualificazione professionale mediate percorsi formativi, offre la possibilità di inserire e rispondere agli annunci di ricerca del personale oppure agli annunci di corsi e master pubblicati sul proprio sito www.talentmanager.com
A tal fine, digital GUT Srl richiede all’interessato di fornire ogni dato utile ad identificare la propria esperienza formativa e professionale, i loro interessi attinenti alla carriera e alla formazione, tutti i dati per un rapido contatto.
digital GUT Srl si impegna a far uso delle informazioni ricevute, nel rispetto del quadro normativo vigente e, in particolar modo, nel rispetto delle disposizioni poste a tutela della riservatezza dei dati personali. A tale riguardo, in aderenza a quanto specificamente previsto ai sensi dell’art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), digital GUT Srl invita a prendere visione di quanto qui di seguito precisato.

1. Modalità e finalità di trattamento dei dati.

Modalità
I dati verranno trattati da digital GUT Srl su supporto cartaceo, informatico o telematico.
Il sistema ed i programmi informatici utilizzati da digital GUT Srl sono stati configurati in modo da ridurre il più possibile l’utilizzazione dei dati personali e dei dati identificativi ricevuti.
Di tali dati digital GUT Srl curerà:
1. l’esatta registrazione, in modo che essi corrispondano a quanto dichiarato dall’interessato;
2. l’aggiornamento ad ogni comunicazione di variazione da parte dell’interessato;
3. la conservazione in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario alle finalità per cui essi sono stati raccolti.

Finalità
digital GUT Srl, con lo scopo di favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e la riqualificazione professionale mediate percorsi formativi, potrà chiedere di inserire sul proprio sito
www.talentmanager.com alcuni tra i dati identificativi e personali del soggetto interessato.
digital GUT Srl si riserva di rimuovere dal proprio archivio i dati ricevuti, ove questi, ad un controllo effettuato, risultino inesatti, incompleti o non aggiornati.
digital GUT Srl potrà, inoltre, chiedere di comunicare ulteriori dati necessari ad informare su proprie iniziative ed attività, nonché richiedere tutti quei dati utili a conoscere i giudizi circa i servizi offerti, onde accrescerne qualità e fruibilità. Sempre con tali finalità, preservando l’anonimato dell’interessato, digital GUT Srl potrà utilizzare tutti i dati forniti a fini statistici.
Il conferimento dei dati richiesti da digital GUT Srl è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento non consentirà di rispondere agli annunci di ricerca del personale e agli annunci di corsi e master che compaiono sul sito
www.talentmanager.com Fornendo i dati richiesti, l’interessato è consapevole di autorizzarne espressamente il trattamento da parte di digital GUT Srl per tutte le finalità sopra richiamate.

2. Dati sensibili e di minorenni
2.1 Laddove le informazioni fornite a digital GUT Srl contengano dati di natura sensibile (cioè dati che rivelino natura razziale ed etnica, convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, opinioni politiche, adesione a partiti, sindacati, associazioni di carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale) tali dati potranno essere trattati da digital GUT Srl solo con il consenso scritto espresso dall’interessato. In caso di comunicazione di dati di natura sensibile, l’interessato ne autorizzerà il trattamento mediante apposita lettera a digital GUT Srl (Viale Ortles 52/54, 20139 Milano) del seguente contenuto “Il sottoscritto ______________, ai sensi dell'art. 23 del D.lgs. 196/03, autorizza digital GUT Srl a trattare e comunicare a terzi i propri dati sensibili per le finalità specificate nel documento informativo.”
La invitiamo inoltre ad omettere dati non pertinenti in relazione alle specifiche finalità per cui ci sono conferiti.
2.2 I dati riguardanti minorenni saranno utilizzati e trattati da digital GUT Srl, con gli scopi precisati al punto 1., solo qualora il genitore o il tutore abbia espresso consenso al riguardo.

3. Comunicazioni e trasferimento dei dati.

Comunicazioni
digital GUT Srl comunicherà a terzi i dati personali fornitile solo nella misura in cui la diffusione sia necessaria allo svolgimento della propria attività ed al perseguimento delle finalità richiamate al punto 1., nonché nel caso ciò sia per legge dovuto. Pertanto, i dati personali ed identificativi saranno comunicati, tra l’altro, a:
a) lavoratori o datori di lavoro rispettivamente interessati alla posizione lavorativa o al profilo professionale comunicato da chi ha fornito i dati;
b) scuole ed enti di formazione interessate ad entrare in contatto con chi ha lasciato i propri dati personali ed identificativi al fine di far conoscere agli stessi le loro proposte di proposte formative (corsi – master – eventi) ;
c) società collegate a livello azionario a digital GUT Srl;
d) società con partnership marketing o commerciali attive con digital GUT Srl;
e) enti pubblici o società di natura privata, per l’adempimento degli obblighi di legge;
f) società che si occupino di calcoli statistici e ricerche di mercato.

 

Trasferimento
Ai sensi dell’art. 43 del D. Lgs. 196/03, al fine di favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e la riqualificazione professionale mediante percorsi formativi, digital GUT Srl potrà trasferire i suoi dati personali in Stati stranieri anche extra UE.
In qualsiasi momento, l’interessato potrà chiedere che digital GUT Srl cancelli dal proprio data base i dati fornitile; tuttavia, digital GUT Srl, fermo l’obbligo di comunicare la richiesta di cancellazione ai soggetti cui i dati sono stati comunicati, non si assume alcuna responsabilità nel caso in cui tali soggetti continuino a conservarli.

4. Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento dei Suoi Dati, La informiamo, inoltre, che ai sensi dell'art. 7 della Legge, Lei ha diritto, in qualità di "Interessato", di esercitare i diritti, che per Sua comodità riproduciamo integralmente "Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti):
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione :
a. dell'origine dei dati personali; 
b. delle finalità e modalità del trattamento; 
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; 
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; 
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere: 
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; 
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; 
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: 
a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; 
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale".

5. Titolare del trattamento dei dati personali
Il titolare del trattamento dei dati personali è digital GUT Srl, con sede in Milano, Viale Ortles 52/54. Un elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile presso la sede di digital GUT Srl.


Si No